Agricoltura

foto articolo newsageagro

Agrilevante, FederUnacoma: «In crescita il mercato italiano ed estero delle trattrici, bene i fondi Psr e Inail»


BARI - Il mercato mondiale delle trattrici registra, nel primo semestre dell’anno, una crescita in tutti i principali Paesi. Questo emerge dai dati prodotti da Agrievolution, l’associazione mondiale dei Paesi produttori di macchinario agricolo, diffusi nel corso della conferenza di presentazione di Agrilevante (Bari 12-15 ottobre).

 

MERCATI IN CRESCITA Le vendite in India segnano un incremento del 13% rispetto allo stesso periodo 2016, e quelle in Cina risultano in aumento addirittura del 34%. Anche negli Stati Uniti, in Canada e in Brasile, nella prima metà dell’anno, le vendite hanno fatto registrare un andamento positivo, con crescite in termini di unità rispettivamente del 6%, del 19% e del 26%. Il mercato russo è tornato in attivo e nel primo semestre le vendite di trattrici sono aumentate del 26%.

 

MERCATI IN CALO In calo risultano invece il Giappone (-1%) e la Corea (-19%), Paesi che presentano volumi comunque non comparabili con quelli dei principali mercati; mentre in frenata appare il mercato della Turchia, che nel semestre registra una crescita pari ad appena l’1%. In progresso anche il mercato dell’Europa occidentale, che chiude il semestre con un aumento medio stimato intorno al 2-3%.

 

SALGONO LE VENDITE IN EUROPA Esaminando l’andamento nei principali Paesi, i dati più recenti indicano una crescita dell’8% nel Regno Unito (dato di settembre), una crescita dell’8% in Spagna (dato di luglio), e una sostanziale tenuta del mercato tedesco (+1,1% ad agosto) che negli ultimi anni ha registrato una crescita molto consistente. Solo la Francia, tra i Paesi leader, risulta in controtendenza segnando nello stesso mese di agosto una flessione pari al 18,2%. Le indagini previsionali del CEMA indicano un prolungarsi della fase positiva anche nei prossimi mesi. Il “Barometro” del Comitato europeo dei costruttori, realizzato sulla base delle valutazioni delle imprese del settore, rivela come nel mese di settembre il 91% delle industrie interpellate dichiari un buon andamento del business, e addirittura il 96% preveda un andamento migliorativo nei prossimi sei mesi. La ripresa del mercato su scala globale incide sulla domanda di mezzi agricoli italiani, e quindi migliora le nostre esportazioni determinando anche una crescita della produzione nazionale.

 

L'EXPORT Le esportazioni di macchine ed attrezzature agricole nei primi sei mesi del 2017 sono aumentate dell’11,2%, mentre in lievissimo calo risultano le esportazioni di trattrici (-0,5%), che tuttavia si prevede possano recuperare nella seconda parte dell’anno per chiudere in positivo. Per quanto riguarda la produzione, dopo i cali subiti nel 2014, 2015 e 2016 (rispettivamente -2,1%, -2,1% e -2,2%), legati alla flessione della domanda internazionale e al cattivo andamento del mercato interno, nel 2017 si dovrebbe registrare un indice positivo. Il recupero dei livelli produttivi dovrebbe attestarsi a +9,5% rispetto al 2016, per un valore di circa 8 miliardi di euro.

 

IL MERCATO ITALIANO Il mercato italiano delle macchine agricole conferma l’andamento positivo dei primi mesi dell’anno e a fine settembre risulta in crescita per quanto riguarda le trattrici, le trattrici con pianale di carico e i rimorchi. Secondo i dati elaborati da FederUnacoma sulla base delle registrazioni fornite dal Ministero dei Trasporti, nei nove mesi le immatricolazioni di trattrici segnano un incremento pari al 9,7%, con 15.247 unità contro le 13.902 dello stesso periodo 2016. Incrementi più contenuti per le trattrici con pianale di carico (+2% in ragione di 611 unità) e per i rimorchi (+1,2% con 7.452 unità vendute). La fase positiva non riguarda le mietitrebbie, che nel consuntivo di settembre risultano ancora in calo (-3,6%, con 297 unità vendute) e i sollevatori telescopici, che calano in modo consistente (-25,3%, con 549 unità). I dati di mercato appaiono complessivamente incoraggianti, dopo un lungo periodo (circa dieci anni) caratterizzato da cali costanti nelle vendite soprattutto di trattrici, arrivate alla fine del 2016 al loro minimo storico con appena 18.340 unità vendute.

 

PSR E INAIL Le ragioni di questo recupero - ha spiegato Alessandro Malavolti, presidente della Federazione italiana dei costruttori FederUnacoma (Confindustria) - sono da attribuire alla combinazione di più fattori. In primo luogo la ripresa dei redditi agricoli (stimata a luglio scorso intorno al 6%), che incoraggia gli investimenti per l’acquisto di mezzi meccanici; in secondo luogo il migliore utilizzo dei fondi comunitari relativi ai Piani di sviluppo rurale PSR; infine, l’entrata a regime dei fondi INAIL per l’acquisto di mezzi meccanici di nuova generazione. Una analisi degli impegni di spesa PSR nei primi sei mesi dell’anno evidenzia una crescita per le tre Misure che prevedono finanziamenti per l’acquisto di macchine agricole: la Misura 4, relativa agli “Investimenti in immobilizzazioni materiali” (passata da una percentuale di impiego fondi del 4,9% nel primo semestre 2016 ad una dell’8,5% nello stesso periodo 2017); la Misura 6, relativa allo “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese” (dall’1,2% al 4,1%), e la Misura 8 focalizzata sugli “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali” (dal 5,5% al 9,7%). Un contributo alla ripresa del mercato viene, come detto, anche dai fondi INAIL, che ammontano a 45 milioni di euro complessivi, dei quali 5 riservati ai giovani imprenditori agricoli e 40 al resto degli imprenditori operanti nella produzione primaria».

 

(foto gisimage)


12 ottobre 2017
Articoli correlati

Pianeta Nutrizione, gli integratori multivitaminici prevengono le patologie croniche

“Pianeta Nutrizione & Integrazione”, in programma alle Fiere...

Apre a Parma "Pianeta nutrizione & integrazione", tanti convegni scientifici

Giovedì 16 maggio prende il via la quarta edizione di "Pianeta Nutrizione &...

Cavour, la carne piemontese, e la filiera bovina, in vetrina con due giorni di festa

La vetrina in un week-end, la rassegna tutto l'anno. Perché Carne Piemontese va oltre la...

Fino a domenica "Varese orchidee", rassegna internazionale della bellezza

Prima giornata e subito grande interesse da parte di visitatori ed esperti per "Varese...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Milano
Bayer finanzierà il progetto sulla sicurezza alimentare del giovane Maurizio Junior Chiurazzi
foto articolo newsageagro
Udine
Il Tiramisù raccontato dagli chef di ventuno ristoranti del Friuli
foto articolo newsageagro
Piacenza
Global Food Forum a Treviso, Confagricoltura: «Una visione del futuro con un cambio di marcia»
foto articolo newsageagro
Roma
Il distillato italiano a New York per lanciare la grappa nostrana

Seguici su Facebook