Agroalimentare

foto articolo newsageagro

Al via la campagna di promozione degli alimenti della dieta mediterranea: la bruschetta pane & olio


NAPOLI – Una singolare iniziativa, promossa dall'ASSITOL, l'associazione Italiana dell'Industria Olearia, in collaborazione con Gesac, la società che ha in gestione l'aeroporto di Napoli e con l'Università “Federico II” della stessa città partenopea, si svolgerà presso la sala partenze al primo piano del medesimo aeroporto per incoraggiare una alimentazione basata sui prodotti caratteristici della dieta mediterranea, a cominciare dall'olio, riconosciuti importanti per una nutrizione sana e corretta, ma anche per rilanciare il nostro agroalimentare e il turismo gastronomico. 
 


Pane&Olio al volo”, così si chiama l'evento, sarà inaugurato alle 11.30 di martedì 17 settembre e per l'occasione saranno presenti Roberto Barbieri, amministratore delegato della GESAC, Gabriele Riccardi, presidente del Corso di Laurea magistrale in Scienza della Nutrizione Umana, Anna Cane, presidente del Gruppo Olio d'oliva di ASSITOL, e Palmino Poli, presidente di AIBI, il Gruppo prodotti semilavorati della panificazione, pizzeria e pasticceria dell'associazione.


La manifestazione continuerà fino a venerdì 20 settembre. Durante queste giornate, presso un corner dedicato, dalle 10 alle 19 sarà possibile degustare pane fresco artigianale abbinato all'olio extra vergine d'oliva, alla presenza di rappresentanti dell'Associazione e di un team di nutrizionisti dell'Università di Napoli, che avrà il compito di informare i passeggeri-visitatori sui benefici nutrizionali dei due alimenti, essenziali per l'equilibrio chimico-fisiologico del nostro organismo. A tale scopo, sarà distribuito un leaflet informativo, in italiano ed in inglese, che illustrerà il valore dei due alimenti, descrivendone i vantaggi nutrizionali in modo semplice e divulgativo.


Per la prima volta, in un aeroporto come quello di Napoli, al top in Italia ed in Europa per i flussi turistici, viene realizzato un vero e proprio hub di divulgazione dedicato alla Dieta Mediterranea e, in particolare, al “matrimonio” tra pane fresco e olio extra vergine d’oliva, che meglio sintetizza il gusto, la tradizione e le proprietà salutistiche di questo modello alimentare, valorizzato proprio in Campania dalle ricerche di Ancel Keys.


In questa occasione sarà inoltre presentato un mosaico di pane opera di Pasquale Esposito, noto panificatore napoletano, che ha già ricreato a Milano il “Cenacolo”, in onore dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci.


12 settembre 2019
Articoli correlati

Creta guarda al Veneto per migliorare la propria agricoltura

 L'isola di Creta guarda all'agricoltura del Veneto per...

Spilamberto, il Palio dell'aceto balsamico premia i suoi campioni

Domenica 23 giugno nell'antica Rocca di Spilamberto (Mo) si tiene il tradizionale Palio di...

Apicoltura Casentinese, una storica azienda va in aiuto di chi è svantaggiato

Dalla Toscana, una notizia che coniuga agricoltura e solidarietà. Apicoltura Casentinese...

Rivista dell'Osservatorio Agri&Food di CremonaFiere: Pac, falsi prosciutti e biometano

CREMONA - E' uscito l'ultimo numero dell'Osservatorio...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Piacenza
Il Valtidone wine fest all'ultima tappa con le bollicine, presenze in crescita e diretta di Rete 4
foto articolo newsageagro
Bologna
Il ministro Bellanova punta sul biologico, FederBio: «Pronti a collaborare»
foto articolo newsageagro
Rimini
Sigep, le grandi sfide del dolciario con il top di gelateria, panetteria e pasticceria
foto articolo newsageagro
Milano
Il Bitto simbolo della montagna lombarda e dei suoi valori, vetrina con le Olimpiadi invernali

Seguici su Facebook