Agroalimentare

foto articolo newsageagro

Alto Adige, i carabinieri sequestrano speck e carne non rintracciabili e senza indicazioni 


BOLZANO - Sequestri di salumi e carne in Alto Adige. In totale, sono state elevate sanzioni per 7.000 euro e sequestrati 6.837 kg di prodotti. L'operazione è stata condotta dai Carabinieri del Rac di Parma, in provincia di Bolzano, in collaborazione con altri reparti e le ASL, che hanno controllato tre aziende. I carabinieri hanno sequestrato:

 

  • 3.788 confezioni di Sudtiroler Speck Altoadige IGP, per 490 kg, sprovvisti dell’indicazione obbligatoria del lotto di produzione;
  • 6.220 kg di tranci di carni e prodotti lavorati di carne, per un valore di 50.000 euro, del tutto privi di rintracciabilità e, pertanto, avviati subito alla distruzione;
  • 127 kg di salumi e insaccati misti (bresaola, pancetta speck, salame e fesa), per carenza degli elementi utili a stabilire l’effettiva provenienza.


14 marzo 2019
Articoli correlati

Bergamo, a GourmArte in tavola anche i vini della Valtellina e della Franciacorta

Lo storico capitano dell'Inter Zanetti nella squadra degli ambasciatori di Expo

Osservatorio Agri&Food: calo produzione Parmigiano e soluzioni post quote latte

 CREMONA - E' stato pubblicato...

Brescia, da San Valentino in commercio il primo Chiaretto del Consorzio Valtènesi

BRESCIA - Il 2015 del Consorzio Valtènesi comincia sotto il segno del...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Bologna
Bologna, 3 giugno: Il Sistema agroalimentare dell'Emilia Romagna e il rapporto 2018
foto articolo newsageagro
Asti
Le bollicine dell'Asti Doc sposano la pasticceria al congresso internazionale a Milano
foto articolo newsageagro
Bari
Bari, il 10 giugno il Salone dei vini e degli oli del Sud: oltre 110 cantine al Castello di Sannicandro
foto articolo newsageagro
Mantova
Mantova Food&Science festival, convegno di Landini il 18 maggio: al centro il precision farming

Seguici su Facebook