Agroalimentare

foto articolo newsageagro

Apre Macfrut, l'ortofrutta del mondo si ritrova a Rimini: operatori e autorità da 22 Paesi


RIMINI - E' il Macfrut più internazionale della sua lunga storia, quello al via mercoledì 8 maggio alla Fiera di Rimini. Organizzato da Cesena Fiera, sono una cinquantina gli Stati presenti (stand propri o delegazioni) alla 36ª edizione della Fiera internazionale dell’ortofrutta in programma fino a venerdì 10 maggio. 

 

Tante le autorità internazionali nella giornata di apertura. Il ministro dell’Agricoltura Thsibangu Kalala della Repubblica Democratica del Congo, quello del Puntland (Somalia) Ismail Dirie Gamadid, il ministro dell’Agricoltura Denis Lichi del Paraguay. E ancora i viceministri dell’Etiopia, Sani redi Ahmed vice (Agricoltura) e Take Gebdeysus (Industria e del Commercio). La Fiera è inaugurata dalla vice ministra degli Affari Esteri Emanuela Del Re, alla presenza presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, insieme a numerose altre autorità. Presenti nel corso della tre giorni fieristica ambasciatori e rappresentanti istituzionali di ben 22 Paesi: Angola, Benin, Camerun, Congo, Costa D’Avorio, Kenya, El Salvador, Etiopia, Ghana, Guinea, Honduras, Madagascar, Messico, Mozambico, Namibia, Peru, Senegal, Somalia, Sudan, Tanzania, Uganda, Zambia.

 

Tra le novità la presenza di un padiglione interamente dedicato all’Africa, di cui l’area Subsahariana è partner internazionale. Saranno presenti 200 aziende provenienti da 14 paesi: Angola, Benin, Congo, Etiopia, Ghana, Kenya, Mozambico, Namibia, Senegal, Somalia, Sudan, Uganda, Tanzania, Zambia. E proprio nel segno di un filo diretto del nostro Paese con il Continente è il convegno di mercoledì 8 maggio alle 14.30 “Italia-Africa: una partnership rinnovata per lo sviluppo orticolo e agro-industriale”. Evento di caratura internazionale aperto dal vice ministro degli Affari Esteri dell’Italia Emanuela Del Re e chiuso da Alessandra Pesce sottosegretario al ministero delle politiche agricole, vedrà la presenza dei ministri dell’Agricoltura Thsibangu Kalala della Repubblica Democratica del Congo e Ismail Dirie Gamadid Ministro del Puntland (Somalia). A cui si aggiungono i viceministri dell’Etiopia, Sani redi Ahmed Vice (Agricoltura) e Take Gebdeysus (Industria e del Commercio), nonché Mohamed Kagnassy Consigliere Speciale per l’Agricoltura del Presidente della Guinea e Victor Domingos Canhemba Segretario Generale del Ministero dell’Agricoltura Mozambico.

 

Internazionalizzazione è ricerca di nuovi mercati di sbocco, come ricorda il convegno del Cso “L’Ortofrutta italiana a un punto di non ritorno: servono nuovi mercati”, insieme ai massimi esperti del settore, mercoledì alle 14.30.

 

(foto Matteo Ricci)


08 maggio 2019
Articoli correlati

Pianeta Nutrizione, gli integratori multivitaminici prevengono le patologie croniche

“Pianeta Nutrizione & Integrazione”, in programma alle Fiere...

Apre a Parma "Pianeta nutrizione & integrazione", tanti convegni scientifici

Giovedì 16 maggio prende il via la quarta edizione di "Pianeta Nutrizione &...

Cavour, la carne piemontese, e la filiera bovina, in vetrina con due giorni di festa

La vetrina in un week-end, la rassegna tutto l'anno. Perché Carne Piemontese va oltre la...

Fino a domenica "Varese orchidee", rassegna internazionale della bellezza

Prima giornata e subito grande interesse da parte di visitatori ed esperti per "Varese...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Bologna
Bologna, 3 giugno: Il Sistema agroalimentare dell'Emilia Romagna e il rapporto 2018
foto articolo newsageagro
Asti
Le bollicine dell'Asti Doc sposano la pasticceria al congresso internazionale a Milano
foto articolo newsageagro
Bari
Bari, il 10 giugno il Salone dei vini e degli oli del Sud: oltre 110 cantine al Castello di Sannicandro
foto articolo newsageagro
Mantova
Mantova Food&Science festival, convegno di Landini il 18 maggio: al centro il precision farming

Seguici su Facebook