Zootecnia

foto articolo newsageagro

CremonaFiere, le Fiandre alla scoperta del sistema agro zootecnico della Lombardia


CREMONA - Una delegazione del Parlamento delle Fiandre - Commissione Agricoltura, Pesca e Politiche Rurali, guidata dal vice presidente Bart Dochy, ha visitato oggi, 17 maggio, CremonaFiere per incontrare i rappresentanti degli stakeholder del territorio e discutere un'agenda di argomenti insieme con organismi e associazioni dell'ambito zootecnico.

 

CremonaFiere, sede della manifestazione internazionale italiana di riferimento per la zootecnia “Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona”, è la tappa dedicata al comparto dell'allevamento in un itinerario di cinque giornate che sta portando la delegazione parlamentare della regione del Nord del Belgio a incontrare i più importanti attori del settore agro-zootecnico nella Regione Lombardia.


La delegazione è stata accolta al quartiere fieristico da Corrado Boni, vice presidente di CremonaFiere, Riccardo Crotti, consigliere di CremonaFiere, insieme con Roberto Biloni, vice presidente della Camera di Commercio di Cremona e con i rappresentanti del Crea - Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria, e di altre associazioni e organismi del settore agro-zootecnico.


Nell’incontro, la Commissione ha approfondito le conoscenze sull'evoluzione delle aziende agro-zootecniche lombarde, le politiche di gestione delle attività agricole nel rispetto dell'ambiente, la tutela del benessere animale e lo sviluppo dell'imprenditorialità giovanile in agricoltura e zootecnia.


«L’attenzione riservata a CremonaFiere dalla delegazione, accolta nei giorni scorsi dai vertici istituzionali della Regione Lombardia, conferma il polo cremonese - si legge in una nota - come punto di riferimento per il settore agro-zootecnicotanto in Italia quanto all’estero così come la vocazione internazionale del centro espositivo, da sempre impegnato nella creazione di una fitta rete di connessioni con imprese e istituzioni estere in un percorso capace di seguire un doppio binario: alta specializzazione e internazionalità».

 

(sopra, nella foto gisimage la Fiera zootecnica e, sotto, l'incontro con la delegazione del Parlamento delle Fiandre)


17 maggio 2017
Articoli correlati

Bergamo, a GourmArte in tavola anche i vini della Valtellina e della Franciacorta

Lo storico capitano dell'Inter Zanetti nella squadra degli ambasciatori di Expo

Osservatorio Agri&Food: calo produzione Parmigiano e soluzioni post quote latte

 CREMONA - E' stato pubblicato...

Brescia, da San Valentino in commercio il primo Chiaretto del Consorzio Valtènesi

BRESCIA - Il 2015 del Consorzio Valtènesi comincia sotto il segno del...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Milano
Bayer finanzierà il progetto sulla sicurezza alimentare del giovane Maurizio Junior Chiurazzi
foto articolo newsageagro
Udine
Il Tiramisù raccontato dagli chef di ventuno ristoranti del Friuli
foto articolo newsageagro
Piacenza
Global Food Forum a Treviso, Confagricoltura: «Una visione del futuro con un cambio di marcia»
foto articolo newsageagro
Roma
Il distillato italiano a New York per lanciare la grappa nostrana

Seguici su Facebook