Agroalimentare

foto articolo newsageagro

Dal Mipaaft fondi per Dubai 2020, biodiversità e giovani agricoltori


ROMA - Fondi per Expo 2020 Dubai, valore alla biodiversità, più soldi ai giovani agricoltori. Sono alcuni provvedimenti firmati alla fine di agosto dal ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio. La firma di alcuni importanti decreti prevede lo stanziamento di un milione di euro per la partecipazione del Mipaaft all'evento “Expo 2020 Dubai”; le disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità di interesse agricolo e alimentare e l'aumento della percentuale da destinare al pagamento del premio ai giovani agricoltori, adeguando l'ammissibilità ai pagamenti diretti delle superfici a bosco cedo a rotazione rapida per assicurare un maggior contrasto alla diffusione di specie esotiche invasive.
 

«Confermiamo l'attenzione del ministero - sottolinea Centinaio - per facilitare il ricambio generazionale in agricoltura e per contrastare la diffusione di specie esotiche  invasive alla tutela delle specie autoctone e dell'equilibrio ambientale. Il decreto aumenta al 2% la percentuale del massimale nazionale dei pagamenti diretti da destinare al finanziamento del premio per i giovani agricoltori, assicurando così lo snellimento delle relative procedure burocratiche da parte di Agea e degli organismi pagatori regionali. Viene inoltre esclusa l'Acacia saligna dalle specie comprese nella definizione di bosco ceduo a rotazione rapida, adeguando tempestivamente la normativa nazionale all'elenco di specie soggette a restrizione a livello europeo, a tutela dell'equilibrio ambientale del nostro Paese. Si definiscono, poi, le modalità di funzionamento del Fondo per la tutela della biodiversità di interesse agricolo e alimentare e individuano le azioni di tutela della biodiversità da sostenere; mentre con lo stanziamento ad Expo 2020 Dubai - aggiunge il ministro - ci apriamo all'agricoltura del futuro promuovendo il modello italiano in campo agroalimentare. Si tratta di un appuntamento fondamentale per valorizzare il comparto, che sempre più dovrà andare nella direzione dello sviluppo tecnologico e della sostenibilità. Lavoriamo fino alla fine per il bene del Paese e per la valorizzazione del nostro made in Italy».


03 settembre 2019
Articoli correlati

Bergamo, a GourmArte in tavola anche i vini della Valtellina e della Franciacorta

Lo storico capitano dell'Inter Zanetti nella squadra degli ambasciatori di Expo

Osservatorio Agri&Food: calo produzione Parmigiano e soluzioni post quote latte

 CREMONA - E' stato pubblicato...

Brescia, da San Valentino in commercio il primo Chiaretto del Consorzio Valtènesi

BRESCIA - Il 2015 del Consorzio Valtènesi comincia sotto il segno del...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Modena
Il marchio McCormick per potenza e tecnologia star all’ottavo CT Day
foto articolo newsageagro
Piacenza
Biostimolanti, incontro a Confagricoltura Piacenza: potenzialità e applicazioni
foto articolo newsageagro
Bari
Oli e vini del Meridione, aperte le iscrizioni a Radici del Sud
foto articolo newsageagro
Rimini
Macfrut 2020, tour guidati sui biostimolanti per garantire difese alle produzioni

Seguici su Facebook