Agricoltura

foto articolo newsageagro

Dalla Regione 3,4 milioni per portare il vino lombardo nel mondo


MILANO - «La Regione Lombardia distribuirà 3,4 milioni di euro per 16 progetti di internazionalizzazione del vino lombardo. Crediamo molto nella straordinaria qualità dei nostri vini e vogliamo accompagnare i produttori nell’export, facendo da regia e promuovendo progetti che possano essere un valore aggiunto». Lo ha detto Fabio Rolfi, assessore regionale lombardo ad Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi in merito alle graduatorie regionali sull'Ocm vino.

 

SCOPRIRE NUOVI MERCATI «Si tratta - ha aggiunto Rolfi - non solo di scoprire nuovi mercati, ma anche di consolidare quelli già esplorati. Penso agli Stati Uniti o all’Oriente. Sul territorio lombardo si produce per il 90 per cento vino a Denominazione di qualità, grazie a 5 DOCG, 21 DOC e 15 IGT. Comunicare la nostra eccellenza è fondamentale. Nel biennio 2017/18 il vino lombardo ha fatto registrare il record storico di esportazioni. Attendiamo i dati definitivi del 2019 ma siamo fiduciosi perché il lavoro che stiamo portando avanti con i consorzi e i produttori è eccellente».

 

LA PRIMA COLLETTIVA LOMBARDA L'assessore ha poi annunciato una «prima presenza collettiva lombarda a Pro Wein 2020, dal 15 al 17 marzo a Düsseldorf, in Germania. Avremo uno spazio dedicato ai vini lombardi nella più grande fiera business del mondo enologico nella quale confidiamo di poter consolidare la nostra presenza collettiva nei prossimi anni, quando gli spazi lo consentiranno, per dare la più ampia possibilità di partecipazione ai produttori ».

 

AZIONI INTERREGIONALI «Con questo decreto - ha concluso Rolfi - promuoviamo anche 6 progetti interregionali. È necessario fare sistema per valorizzare in maniera adeguata il comparto, semplificando la comunicazione per arrivare, con più forza, sui mercati internazionali».

 

I PROGETTI FINANZIATI

 

Menmade 53.318 euro;

Lieti calici Cina 234.115 euro;

Made in Lombardy Svizzera Canada e Brasile 304.386 euro;

Made in Lombardy Giappone Cina Federazione Russa 338.481 euro;

Lieti calici Usa 280.890 euro;

It Wines 399.347 euro;

Made in Lombardy Usa 398.634 euro;

Ca' Maiol 303.134 euro;

Losito e Guarini 184.000 euro;

Consorzio Franciacorta 774.114,53 euro.

Totale 3.270.419,53 euro

Progetti multiregionali (quota Regione Lombardia)

Ca' Del Bosco 68.029 euro;

Consorzio Tutela Franciacorta – Area 41.250 euro;

Azienda Opera Roses di Calvagese/BS 375 euro;

Ati Wine experience 48.541,78 euro;

Balgera Vini 9.315 euro;

Cantina storica Montù Beccaria 9.105,47 euro.


02 gennaio 2020
Articoli correlati

Lombardia, ripartono le esportazioni che fanno registrare +7% Lodi e Pavia in vetta con +10%

La crisi non ferma le esportazioni lombarde, che si riportano su ritmi di crescita...

Rimini, Sipo lancia un brand di insalate bio per i mercati esteri

 Una linea di insalate biologiche con un nuovo brand per i...

Ortaggi, erbe e insalate biologiche: nuova linea Sipo per i mercati esteri

Dopo il lancio lo scorso anno delle spremute di frutta fresca SI...

Confai: Grana e Parmigiano uniti, una rete che promuova le grandi Dop per export e contro falsi

MANTOVA - «Ritengo sia giunto il momento che i due consorzi di tutela del Grana...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Modena
Il marchio McCormick per potenza e tecnologia star all’ottavo CT Day
foto articolo newsageagro
Piacenza
Biostimolanti, incontro a Confagricoltura Piacenza: potenzialità e applicazioni
foto articolo newsageagro
Bari
Oli e vini del Meridione, aperte le iscrizioni a Radici del Sud
foto articolo newsageagro
Rimini
Macfrut 2020, tour guidati sui biostimolanti per garantire difese alle produzioni

Seguici su Facebook