Agricoltura

foto articolo newsageagro

Ersaf: «Insufficiente la produzione di legno in Lombardia, promuovere cultura e gestione del bosco»


MILANO - Il bosco in Regione Lombardia sta prendendo gradualmente il posto di pascoli e coltivazioni, come risultato dell'abbandono delle aree rurali, particolarmente di quelle più disagiate. L’abbandono gestionale si riflette sull’utilizzo del prodotto legnoso che nel 2017 è stato pari al 18% della biomassa forestale prodotta nell’anno, mentre in Europa si preleva, in media, il 60% e in Paesi come l'Austria si supera il 90%. Dei circa 585.000 metri cubi richiesti al taglio, il 72% viene destinato alla produzione di energia attraverso impianti tradizionali e centrali a biomasse; solo il 27%, anche a causa della qualità, viene utilizzato come legname da opera e altri usi commerciali. Considerato che la nostra industria del legno è tra le prime in Europa, nonostante la potenziale disponibilità, la produzione quantitativa e qualitativa di legno immessa sul mercato è insufficiente ed occorre dipendere da altri Paesi.

E’ quanto emerge dall’undicesima edizione (dati 2017) del “Rapporto sullo stato delle foreste in Lombardia” che sarà presentato, nei prossimi giorni, da Regione Lombardia e Ersaf nell’ambito del “Festival dell’Ambiente e della Sostenibilita” in corso a Milano nel quartiere Isola durante il Salone del mobile e del design. «Questa constatazione, confermata anno dopo anno - spiega Alessandro Fede Pellone presidente di Ersaf Lombardia - deve servire da stimolo ai diversi attori della filiera bosco-legno energia della nostra regione, per promuovere una nuova cultura del bosco, la sua gestione attiva e l’utilizzo corretto del prodotto legnoso con attenzione alle specificità territorio, in coerenza con i principi della Gestione Forestale Sostenibile».

 

IL LEGNO IN LOMBARDIA Brescia è la provincia che possiede sia la maggior quantità di boschi sia la maggior superficie territoriale. Ampie superfici forestali caratterizzano anche le province di Sondrio e Bergamo rispettivamente al secondo e terzo posto per la quantità di boschi e con un indice di boscosità pari al 39% e 41%. Lecco e Como sono le due province con il più elevato tasso di boscosità, pari al 47% sul totale regionale e si collocano al sesto e quarto posto. Segue Varese con il 44% del territorio ricoperto da boschi che in termini di superficie totale raggiunge invece il quinto posto. Brescia, Sondrio e Bergamo, da sole ospitano quasi i due terzi del bosco regionale. Le province con le minori estensioni boschive sono principalmente quelle di pianura, ovvero (in ordine crescente): Mantova, Lodi, Cremona, Monza-Brianza e la Città metropolitana di Milano.

 

IL VOLUME DI LEGNAME La Carta forestale, allo stato di copertura attuale, ha classificato l’84% del bosco lombardo in 17 categorie forestali. I popolamenti più rappresentati nella nostra Regione sono i Castagneti (11,4%), le Peccete di abete rosso (11,1%). Il rapporto sulle foreste spiega anche che il volume di legname richiesto è aumentato in otto province (Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Mantova, Pavia, Sondrio e Varese), e diminuito nelle restanti tre (Cremona, Lodi, Monza Brianza) e nella Città Metropolitana di Milano. In Lombardia sono 978 le imprese che si occupano del settore forestale.

 

GLI INCENDI Nel 2017 si sono registrati 220 incendi boschivi che hanno percorso complessivamente la superficie di 4.292 ettari, di cui 2.288 boscati (53,3%). Il numero degli eventi è superiore alla media dell’ultimo decennio (pari a 166 incendi/anno). La superficie percorsa dal fuoco, che raggiunge complessivamente il valore più elevato dell’ultimo decennio. Anche quest’ultimo è un segnale per invitare le istituzione a fare di più per un miglior governo del bosco ed un recupero della aree agricole oggi conquistate dai boschi.

 

(sotto, Fede Pellone, presidente Ersaf Lombardia)


08 aprile 2019
Articoli correlati

Veneto, servono forti tagli alla burocrazia per rilanciare l'agricoltura

Sburocratizzare l'agricoltura, è l'impegno che il presidente della IV commissione...

Veneto, successo di Avepa l'agenzia per i pagamenti a "km 0"

 E' sempre più a km zero il servizio svolto da Avepa,...

Piemonte, varato il calendario venatorio della prossima stagione

E' stato adottato, su proposta dell'assessore regionale del Piemonte, Claudio Sacchetto,...

Piemonte, progetto turistico con la Svizzera per rifugi e bivacchi alpini

Fare il punto sulla ricettività escursionistica d'alta quota, oggi più che mai al bivio...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Milano
Milano, dal 4 al 6 maggio Best Wine Stars: si degustano i vini di 100 aziende e c'è anche MemorVino
foto articolo newsageagro
Rimini
L'irrigazione del futuro a Macfrut nel nome del risparmio dell'acqua
foto articolo newsageagro
Piacenza
Vini, nel borgo medievale piacentino il 27 e 28 aprile si celebra il Monterosso Doc
foto articolo newsageagro
Bologna
Pensioni, sanità e aree rurali, pensionati Cia in assemblea a Bologna il 16 aprile

Seguici su Facebook