Agricoltura

foto articolo newsageagro

Euro Company pianta in Sicilia 200 alberi da frutto: «Atto di fede verso il pianeta e l'uomo»


RAVENNA - «Piantare un albero è un atto di fede verso il futuro del nostro pianeta e dell'uomo». Questa la premessa che ha spinto Euro Company di Godo di Russi (RA) a organizzare l’iniziativa “Adotta il tuo albero, fai crescere una foresta” e a dar vita alla propria “foresta”, piantando in Sicilia 200 alberi da frutto.

 

La “foresta” Euro Company, costituita da alberi di arancio e di melograno, dislocati fra le province di Catania e Messina, assorbirà circa 10.000 kg di CO2: l’equivalente delle emissioni di anidride carbonica che si producono per tenere una lampadina accesa ininterrottamente per ben 23 anni! Alberi che rispettano la biodiversità del luogo, al fine di preservare gli habitat e gli equilibri dell’eco-sistema. 

 

A occuparsi della crescita degli aranci e dei melograni saranno gli agricoltori locali coinvolti da Treedom, che sosterrà il loro lavoro nei primi anni di crescita dell’albero, offrendo know-how e supporto tecnico per la gestione delle piante. Treedom è l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online.

 

Chi ha adottato un arancio o un melograno grazie all’iniziativa seguirà la sua crescita sulla pagina web dedicata alla “foresta” Euro Company (https://www.treedom.net/it/organization/euro-company/event/eurocompany): foto e aggiornamenti quotidiani lo renderanno, infatti, partecipe dello straordinario percorso di ogni albero da frutto.

 

«Questo progetto è parte indissolubile dell'impegno e delle energie - spiega Mario Zani, direttore generale di Euro Company - che l’azienda dedica ogni giorno a proteggere e custodire il nostro pianeta, attraverso azioni e progetti concreti e condivisi con la comunità. Si tratta di una delle tante iniziative e dei progetti che mettiamo in atto per assolvere a uno degli obiettivi della nostra mission aziendale, anche come Società Benefit, quale noi siamo da fine 2018: portare un beneficio comune tangibile e concreto alla nostra società e all’ambiente».


01 agosto 2019
Articoli correlati

Vino, marchio Franciacorta collabora con Furla

Il Franciacorta conferma il proprio rapporto con il mondo della moda e dell'arte...

Piemonte, Florovivaismo in netto calo a causa del caro gasolio

La crisi non risparmia il settore del florovivaismo, che in Italia copre il 6% della...

Zootecnia: ora si munge anche con una telecamera in 3-D; il digitale entra nelle stalle

Ora si munge anche utilizzando una camera in 3-D. Tecnologicamente unica per la ricerca...

Per TuttoFood aiuti alle imprese dalle camere di commercio: stand e contatti con estero

Benefit vari, per un valore complessivo di 5000 euro, che vanno dalla formazione...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Piacenza
Parte il Valtidone Wine Fest, un mese con i vini piacentini: fare squadra per valorizzare cantine e territorio
foto articolo newsageagro
Brescia
Brescia, tre serate sul Garda con i vini rosé e rossi della Valtènesi
foto articolo newsageagro
Bari
Bari, Agrilevante: riflettori sulla bioeconomia e le filiere innovative
foto articolo newsageagro
Piacenza
Piacenza, a settembre il Valtidone Wine Fest: in festa i vini locali e la malvasia di Leonardo

Seguici su Facebook