Fiere

foto articolo newsageagro

I salumi piacentini DOP protagonisti in Germania alla Cucina Italiana nel Mondo


BOLOGNA - Dall'11 al 19 novembre, destinazione Berlino, Monaco e Francoforte, queste le tappe della quarta edizione della Cucina Italiana nel Mondo. L’iniziativa è stata promossa e ben organizzata dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna. I consorzi a Indicazione Geografica presenti all’iniziativa sono stati: Aceto Balsamico di Modena IGPAceto Balsamico tradizionale di Modena DOPMortadella Bologna IGPParmigiano Reggiano DOPRiso del Delta del Po IGPProsciutto di Parma DOP e naturalmente i salumi DOP di casanostra, Coppa Piacentina, Salame Piacentino, Pancetta Piacentina presenti in tutte le degustazioni effettuate riscuotendo unanimi consensi.


 

La missione capitanata dal Presidente Bonaccini e dall’Assessore all’Agricoltura Simona Caselli è iniziata con la cerimonia inaugurale presso l’Ambasciata Italiana a Berlino con la degustazione delle tipicità Emiliano – Romagnole curate dai cuochi dell’associazione Chef to Chef. E’ stato il momento anche di fare il punto sulla lotta alla contraffazione dei nostri prodotti. Per l'assessore Caselli bisogna: «Rafforzare l'azione comune europea. Ma all'attività di contrasto vera e propria occorre affiancare l'impegno sul fronte della promozione e dell'informazione per aiutare i consumatori a fare una scelta consapevole».La contraffazione alimentaregenera un fatturato stimato di circa 54 miliardi di euro all'anno ovvero più del doppio dell'attuale valore delle esportazioni italiane di prodotti agroalimentari: 23 miliardi di euro, di cui circa il 15% dell’Emilia-Romagna.


 

A Monaco di Baviera presso Eataly si è tenuta una Masterclass per chef tedeschi sull’utilizzo delle eccellenze della nostra Regione; presso il Consolato Italiano evento serale rivolto alla stampa, operatori del settore alimentare e ospiti istituzionali. Oltre a questo incontro conministri dell'Agricoltura di Baviera e Brandeburgo, Kaniber Vogelsanger per valutare come valorizzare e tutelare al meglio i prodotti DOP e IGP, oltre a dibattere sul grave problema dei cambiamenti climatici. A Francoforte, presso il ristorante “In Cantina”, struttura gestita dall’Enoteca Regionale, tappa straordinaria per “Tramonto diVino” manifestazione che ha visto una importante partecipazione anche nella nostra Piazza Cavalli durante “Piacenza è un Mare di sapori”.

 

 

Completa soddisfazione sull’iniziativa da parte del Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentiniin quanto la Germania rappresenta un paese obiettivo per la promozione delle DOP piacentine. Infatti questo Paese rappresenta il primo mercato di destinazione dell’export agroalimentare sia nazionale che emiliano-romagnolo. Dopo aver partecipato ad ANUGA, fiera internazionale dell’alimentazione, ben si è inserita questa missione che vedrà un proseguimento nelle iniziative del Consorzio già programmate per il 2020.


20 novembre 2019
Articoli correlati

Pianeta Nutrizione, gli integratori multivitaminici prevengono le patologie croniche

“Pianeta Nutrizione & Integrazione”, in programma alle Fiere...

Apre a Parma "Pianeta nutrizione & integrazione", tanti convegni scientifici

Giovedì 16 maggio prende il via la quarta edizione di "Pianeta Nutrizione &...

Cavour, la carne piemontese, e la filiera bovina, in vetrina con due giorni di festa

La vetrina in un week-end, la rassegna tutto l'anno. Perché Carne Piemontese va oltre la...

Fino a domenica "Varese orchidee", rassegna internazionale della bellezza

Prima giornata e subito grande interesse da parte di visitatori ed esperti per "Varese...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Piacenza
Biostimolanti, incontro a Confagricoltura Piacenza: potenzialità e applicazioni
foto articolo newsageagro
Bari
Oli e vini del Meridione, aperte le iscrizioni a Radici del Sud
foto articolo newsageagro
Rimini
Macfrut 2020, tour guidati sui biostimolanti per garantire difese alle produzioni
foto articolo newsageagro
Brescia
La nutrizione ela gestione della riproduzione nel suino, convegno a Brescia

Seguici su Facebook