foto articolo newsageagro

Il Consorzio Italiano Biogas presente a Ecomondo a Rimini con il biometano agricolo


RIMINI  - Il Cib - Consorzio Italiano Biogas - sarà presente ad Ecomondo, la Fiera internazionale delle tecnologie green e dell’economia circolare a Rimini dal 6 al 9 novembre, insieme a circa 70 aziende associate. Nell’area forum CIB, nei quattro giorni dell’evento si svolgeranno più di dieci workshop e incontri, organizzati dal Consorzio, con i propri soci. «La grande presenza dei nostri soci quest’anno ad Ecomondo sottolinea il valore di una visione di sistema e la centralità del network che dal 2006 il Cib ha creato, mettendo in relazione il mondo industriale, quello dei servizi e delle aziende agricole – ha dichiarato Piero Gattoni, presidente Cib – . Il Consorzio, con i suoi 800 soci, di cui oltre 600 imprenditori agricoli, rappresenta un’intera filiera impegnata nello sviluppo sostenibile agricolo ed energetico del Paese e dei territori. Molti dei nostri associati del mondo industriale, negli anni, sono diventati player sui mercati di tutto il mondo, esportando ingegno e tecnologia made in Italy. Molte delle nostre aziende agricole, peraltro, hanno dato vita a best practices riconosciute a livello europeo. La crescita del settore del biometano agricolo in Italia potrà certamente costituire un ulteriore volano del grande lavoro intrapreso da tutta la filiera, che negli anni ha generato valore aggiunto, investimenti, posti di lavoro».

 

IL PADIGLIONE DI CIB - Ampio spazio, nel padiglione D5, è stato riservato al Cib nell’Area Forum, dove sono stati organizzati numerosi appuntamenti di approfondimento su diverse tematiche. Verranno presentate innovazioni tecnologiche e tecniche e si esploreranno metodiche e processi; il CIB farà anche il punto su matrici e sostenibilità del biometano, sulla programmabilità degli impianti, sugli iter di connessione alla rete. L’evento principale di Ecomondo e Keyenergy è previsto giovedì 8 novembre in Sala Ravezzi, 1 - Hall Sud alle ore 14.30. Il CIB, insieme al CIC, Consorzio Italiano Compostatori, presenteranno il convegno della piattaforma tecnologica nazionale (bio)metano. Nata nel 2016, nella cornice di Ecomondo, la piattaforma unisce industria, trasporti, settore agricolo, utilities e associazioni ambientaliste. I principali attori si incontreranno a Rimini per ribadire la centralità del gas rinnovabile nella strategia Clima-Energia europea e nazionale. In fiera, al padiglione D4 verrà inoltre esposta l’auto, la Toyota Hilux dual-fuel, che questa estate da Torino ha percorso la Transiberiana fino a Pechino, ed è tornata seguendo la Via della Seta. L’iniziativa è stata promossa dal CIB, tra gli altri, per sensibilizzare l’opinione pubblica internazionale sull’uso del metano e del biometano come carburanti flessibili e sostenibili.

 

ITALIA SECONDO PRODUTTORE IN EUROPA DI BIOGAS - Il Cib, attivo dal 2006, rappresenta il comparto italiano della produzione di biogas da digestione anaerobica da agricoltura. È un'aggregazione volontaria nazionale di imprese agricole, imprese industriali fornitrici di sistemi, componentistica e mezzi di produzione, enti e istituzioni che riunisce più di 800 soci. Ha sede a Lodi negli spazi del Parco Tecnologico Padano. Il CIB è socio fondatore di EBA (Associazione Europea Biogas) e pertanto possiede il titolo per rappresentare gli interessi del settore a livello delle Istituzioni Europee nell’orientamento delle Direttive Comunitarie. L’Italia è il secondo produttore di biogas in Europa, dopo la Germania, e il biometano si può ottenere dagli oltre 1500 impianti a biogas già attivi su tutto il territorio nazionale. Il potenziale del settore al 2030 è di 8 miliardi di metri cubi di gas, corrispondente a quasi il 15% del fabbisogno nazionale annuo di gas naturale. Di questi 8 miliardi, una quota considerevole potrebbe essere utilizzata nei trasporti sia in forma gassosa che compressa.

 

I PRINCIPALI APPUNTAMENTI NELL’AREA FORUM CIB | PAD. D5:

6 novembre 

ore 14:00 – 15:30 “Efficientamento impianti biogas: biomasse e pretrattamenti”

ore 15:30 – 16:30 “Efficientamento impianti biogas: tecnologie e processi”

ore 16:30 – 17:30 “Digestato: trattamento e uso agronomico”

 

7 novembre

ore 10:00 – 11.30 “Biometano e biometano avanzato: matrici e sostenibilità”

ore 11:30 – 13.00 “Programmabilità impianti biogas e biometano”

ore 14:00 – 15.30 “Biometano: procedure applicative e iter di connessione”

ore 15.30 – 16.30 “Qualità e trattamento biogas”

ore 16.30 – 17.15 “Qualità ed immissione in rete biometano”

ore 17.15 – 18.00 “Biometano: soluzioni e finanziamento”

 

8 novembre

ore 10.00-12.00 – Tavola rotonda “Biometano e tecnologie di upgrading”

ore 12.00-13.30 – Tavola rotonda “Biometano e tecnologie di liquefazione”

 

 


05 novembre 2018
Articoli correlati

Pianeta Nutrizione, gli integratori multivitaminici prevengono le patologie croniche

“Pianeta Nutrizione & Integrazione”, in programma alle Fiere...

Apre a Parma "Pianeta nutrizione & integrazione", tanti convegni scientifici

Giovedì 16 maggio prende il via la quarta edizione di "Pianeta Nutrizione &...

Cavour, la carne piemontese, e la filiera bovina, in vetrina con due giorni di festa

La vetrina in un week-end, la rassegna tutto l'anno. Perché Carne Piemontese va oltre la...

Fino a domenica "Varese orchidee", rassegna internazionale della bellezza

Prima giornata e subito grande interesse da parte di visitatori ed esperti per "Varese...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Piacenza
Piacenza 24-25 novembre i vignaioli Fivi: nuove regole per i consorzi e controlli indipendenti
foto articolo newsageagro
Cuneo
Piemonte, allevatori da latte: quattro incontri su strutture, mastiti, cellule somatiche e farmaci
foto articolo newsageagro
Firenze
Gli agricoltori toscani: «Sia autorizzata la legittima difesa contro lupi e cinghiali»
foto articolo newsageagro
Forlì
A Forlimpopoli si consegna il Premio Artusi 2018 a José Graziano da Silva (Fao)

Seguici su Facebook