Agroalimentare

foto articolo newsageagro

Le bollicine dell'Asti Doc sposano la pasticceria al congresso internazionale a Milano


ASTI - L’Asti Docg e il Moscato d’Asti Docg saranno i protagonisti assoluti del più grande congresso internazionale dedicato all’arte della pasticceria che si svolge in Italia (Milano - 20 e 21 maggio, Marriott Hotel), a cui parteciperà una selezionata platea di oltre 600 pasticceri ed operatori di settore. Voluto da Iginio Massari, World Pastry Stars riunirà i più importanti Maestri pasticcieri mondiali, che daranno vita ad un evento all’insegna della dolcezza e delle bollicine a base Moscato.

 

Nel suo ruolo di partner beverage esclusivo, l’Asti Docg saprà certamente conquistare i tanti visitatori attesi. Il ricco perlage, l’ampio bouquet aromatico e la piacevolezza che lo contraddistinguono, lo rendono infatti l’abbinamento ideale per le tante creazioni dolci che prenderanno forma nella due giorni milanese. Perfetta per l’occasione è anche l’anima glamour che da sempre caratterizza l’Asti e il Moscato d’Asti, che ben si sposa a una pasticceria di alta scuola, ma al contempo accessibile.

 

Tre gli appuntamenti previsti con Asti Docg e Moscato d’Asti Docg Experience, durante il quale i partecipanti, guidati da un sommelier professionista, compiranno un percorso sensoriale, alla scoperta di tutti i profumi che rendono unica la Denominazione. L’Asti Docg sarà poi il protagonista dell’aperitivo offerto dall’AMPI - Accademia Maestri Pasticcieri Italiani - per festeggiare i suoi 25 anni di vita. Nella Central Lounge, cuore dell’intera manifestazione, la nostra Denominazione accompagnerà i dolci preparati dai Maestri cresciuti nella più prestigiosa Associazione di categoria nazionale. L’Asti Docg sarà poi il vino ufficiale della cena di gala prevista per lunedì 20 maggio, a cui parteciperanno le Pastry Stars italiane e internazionali presenti all’evento. «Infine, le nostre bollicine troveranno spazio all’interno di un bar completamente brandizzato Asti Docg, dove gli ospiti potranno degustarle durante l’intero arco della manifestazione».

 

Un programma fortemente incentrato sulla qualità quello voluto dal Maestro Iginio Massari, a proposito del quale Giorgio Bosticco, direttore del Consorzio di tutela dell’Asti Docg, sostiene: «Siamo onorati di essere presenti ad un evento così importante per il settore della pasticceria. Il nostro impegno ad ampliare gli orizzonti enologici e culinari del Moscato è costante, in quanto da sempre, l’Asti ed il Moscato d’Asti sono i vini simbolo per qualsiasi abbinamento dolce. L’Asti Docg - conclude Bosticco - rappresenta per eccellenza il bere dolce italiano di qualità, un cult alla portata di tutti coloro che vogliono godere di momenti dolci della vita in piacevole compagnia».


16 maggio 2019
Articoli correlati

Pianeta Nutrizione, gli integratori multivitaminici prevengono le patologie croniche

“Pianeta Nutrizione & Integrazione”, in programma alle Fiere...

Apre a Parma "Pianeta nutrizione & integrazione", tanti convegni scientifici

Giovedì 16 maggio prende il via la quarta edizione di "Pianeta Nutrizione &...

Cavour, la carne piemontese, e la filiera bovina, in vetrina con due giorni di festa

La vetrina in un week-end, la rassegna tutto l'anno. Perché Carne Piemontese va oltre la...

Fino a domenica "Varese orchidee", rassegna internazionale della bellezza

Prima giornata e subito grande interesse da parte di visitatori ed esperti per "Varese...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Bologna
Bologna, 3 giugno: Il Sistema agroalimentare dell'Emilia Romagna e il rapporto 2018
foto articolo newsageagro
Asti
Le bollicine dell'Asti Doc sposano la pasticceria al congresso internazionale a Milano
foto articolo newsageagro
Bari
Bari, il 10 giugno il Salone dei vini e degli oli del Sud: oltre 110 cantine al Castello di Sannicandro
foto articolo newsageagro
Mantova
Mantova Food&Science festival, convegno di Landini il 18 maggio: al centro il precision farming

Seguici su Facebook