Agroalimentare

foto articolo newsageagro

Lombardia alla presidenza di Eusalp, impostazione nuova dei rapporti tra persone in territori omogenei


MILANO - Con la cerimonia del passaggio della “Ruota Kolo” dal Tirolo alla Lombardia, alla presenza del ministro degli Affari regionali e Autonomia, Erika Stefani, è ufficialmente iniziato oggi l'anno lombardo di presidenza di Eusalp, la strategia macro regionale Alpina fondata nel 2013. «La nostra - ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana - è un'esperienza nuova, ma che guarda al futuro puntando innanzitutto sui giovani. La strategia macro regionale è importante per dare un'impostazione diversa ai rapporti tra le persone che vivono in Europa, tra i territori che hanno un'omogeneità di interessi e necessità di avere risposte comuni».

 

IL MESSAGGIO DI MATTARELLA Anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha voluto far pervenire ai partecipanti il suo saluto. 'Le regioni, le Comunità locali e i diversi ambiti accomunati da questi tratti - ha scritto - contribuiscono a dare corpo e vigore alla cooperazione europea in una dimensione complementare sia rispetto a quella dell'unione sia a quella degli stati nazionali, avvicinandosi alle esigenze dei cittadini».

«Essenziali in questo senso - ha continuato il presidente Mattarella - è il coinvolgimento della società civile, e mi auguro che durante la presidenza italiana, possano essere ulteriormente messe a fuoco le opportunità che l'approccio macro regionale offre in termini di potenzialità e di crescita e sviluppo».

 

FONTANA: RINGRAZIO MATTARELLA, GOVERNO E COMMISSIONE EUROPEA «Ci ha fatto molto piacere il messaggio del presidente
Mattarella - ha continuato Fontana - perché lascia intendere come anche lui stesso guardi con attenzione a questa strategia. Così come intendo ringraziare il Governo per la presenza del ministro Stefani e la Commissione Europea per il proprio sostegno fattivo. Continueremo l'attività egregiamente svolta dal Tirolo e approfondiremo il tema dello sviluppo sostenibile, compatibile con il rispetto dell'ambiente, a partire da un coinvolgimento sempre maggiore dei giovani».

«Cercheremo - ha concluso il presidente lombardo - di rafforzare ulteriormente Eusalp perché siamo sicuri che potrà dare quelle riposte che i nostri territori chiedono».

 

DIVERSA CONCEZIONE ISTITUZIONALE «Le strategie macro regionali nascono come esempio concreto di una diversa concezione istituzionale che ha come obiettivo quello di dare risposte a una multi level governance. Lo ha detto l'assessore regionale all'Ambiente e
Clima, Raffaele Cattaneo, chiudendo i lavori dell'ultimo Tavolo tematico del Kick off political meeting con il quale ha preso avvio l'annualità di presidenza lombarda di Eusalp. «Eusalp - ha spiegato - può sviluppare una proposta di soluzione alla vera crisi politica che oggi attraversa l'Europa, che è la crisi della sovranità. Oggi L'Europa mostra come l'idea di sovranità che deriva dalla modernità non è più adeguata ad affrontare i problemi attuali e questo spiega anche i rigurgiti di sovranismo e populismo che attraversano tutta l'Europa».

 

TRASPORTI I trasporti sono uno dei punti fondamentali. «E' stata ribadita l'importanza di realizzare la rete trans europea “Ten-T” - ha concluso Cattaneo -  e all'interno di questi collegamenti, anche la TAV Torino Lione. Insieme agli interventi macro, però, vanno terminati anche quelli minori in particolare laddove gli strozzamenti rendono inefficaci i grandi progetti».

 

GLI OBIETTIVI La “Strategia alpina” - che coinvolge 48 regioni alpine europee e sette Stati - punta a promuovere una gestione sostenibile dell'energia e delle risorse naturali e culturali e la protezione ambientale del territorio, ad accrescere lo sviluppo favorendo una mobilità sostenibile, a rafforzare la cooperazione accademica tra gli stati e le regioni appartenenti e a favorire lo sviluppo di servizi, trasporti e infrastrutture per la comunicazione.

 

(sotto, da sinistra il cambio della presidenza, al centro il ministro Stefani; il presidente Fontana e l'assessore Cattaneo; Fontana riceve la “Ruota Kolo” da  Ingrid Felipe del Tirolo)


28 febbraio 2019
Articoli correlati

Confagricoltura: da Ue procedura di infrazione per i semafori sul cibo in Gran Bretagna

CREMONA - «Confagricoltura condivide pienamente la decisione della...

Crisi Grana e ritiro forme, Fava al ministro: assurdo non poter usare fondi Psr

Fava: «La UE vuole togliere 448 milioni alla Pac, il governo italiano eviti questa rapina»

Lombardia, Fava: si devono aggregare le imprese per avere vantaggi nei finanziamenti della UE

MANTOVA - «Un anno...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Bologna
Bologna, 3 giugno: Il Sistema agroalimentare dell'Emilia Romagna e il rapporto 2018
foto articolo newsageagro
Asti
Le bollicine dell'Asti Doc sposano la pasticceria al congresso internazionale a Milano
foto articolo newsageagro
Bari
Bari, il 10 giugno il Salone dei vini e degli oli del Sud: oltre 110 cantine al Castello di Sannicandro
foto articolo newsageagro
Mantova
Mantova Food&Science festival, convegno di Landini il 18 maggio: al centro il precision farming

Seguici su Facebook