Agricoltura

foto articolo newsageagro

Lombardia, il Tavolo contro la siccità diventerà permanente: parte il coordinamento operativo


MILANO - Un momento non occasionale, ma permanente, con periodicità funzionale alla situazione, per individuare le azioni da intraprendere per fronteggiare le scarse piogge e i conseguenti problemi irrigui; flessibilità degli interventi, assunti con necessario anticipo, rispetto al momento della probabile crisi idrica che colpirà il comparto agricolo nei mesi estivi; individuazione di una strategia a breve e di una a lungo termine per affrontare in maniera strutturale il tema acqua, con l'attuazione della legge che consente l'utilizzo delle cave dismesse come bacini idrici di pianura in grado di raccogliere le acque piovane, oggi disperse all'80 per cento.

Questi gli esiti del Tavolo convocato dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e al quale hanno partecipato l'assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi; agli Enti locali, montagna e piccoli comuni, Massimo Sertori; all'Ambiente e clima, Raffaele Cattaneo; al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni. La Regione Lombardia specifica che al momento di confronto e dialogo promosso dal presidente hanno preso parte una quarantina di soggetti: associazioni di agricoltori, consorzi di bonifica e gestori delle dighe. Tra le proposte emerse nel corso dei lavori anche l'estensione della partecipazione, in occasione della prossima riunione, ai responsabili della gestione delle acque dei laghi, e la volontà di riconsiderare gli accordi con la Svizzera per la situazione relativa al Lago Maggiore.

 

E' stato quindi raggiunto - conclude la Nota -  il primo obiettivo che il presidente aveva indicato nella lettera di convocazione della riunione: «Assicurare un coordinamento operativo ed efficace tra i vari soggetti interessati, condividendo i dati relativi al monitoraggio dello stato delle
risorse idriche, l'andamento delle temperature e delle previsioni metereologiche, la quantificazione aggiornata delle riserve idriche e la stima dei fabbisogni».


01 aprile 2019
Articoli correlati

Piacenza, Consorzio di bonifica: situazione delle acque sempre monitorata

PIACENZA - Anche le campagne piacentine non sono state risparmiate dal gennaio piovoso,...

La Cia: Ravenna flagellata dalla grandine e i costi di produzione coperti solo dal 40% delle quotazioni

RAVENNA - Una fortissima grandinata ha interessato nel pomeriggio del 14 ottobre gran...

Emilia Romagna, dalla Regioni 5 milioni in più per i danni dal maltempo

BOLOGNA - Un finanziamento straordinario di 5 milioni di euro per interventi nei...

Lunedi attesa piena di 8 metri del Po a Piacenza: allerta nelle regioni attraversate dal grande fiume

PIACENZA - Lunedì 17 novembre il Po potrebbe toccare gli 8 metri a Piacenza....

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Milano
Milano, dal 4 al 6 maggio Best Wine Stars: si degustano i vini di 100 aziende e c'è anche MemorVino
foto articolo newsageagro
Rimini
L'irrigazione del futuro a Macfrut nel nome del risparmio dell'acqua
foto articolo newsageagro
Piacenza
Vini, nel borgo medievale piacentino il 27 e 28 aprile si celebra il Monterosso Doc
foto articolo newsageagro
Bologna
Pensioni, sanità e aree rurali, pensionati Cia in assemblea a Bologna il 16 aprile

Seguici su Facebook