Agroalimentare

foto articolo newsageagro

Lombardia, riclassificati i Distretti: «Fondi ad hoc in una logica di filiera»


MILANO - La Regione Lombardia ha approvato, su proposta dell'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi, la delibera con cui si stabilisce la riclassificazione dei Distretti agricoli in Distretti del cibo, uno strumento di programmazione territoriale rilanciato da una recente legge nazionale, per garantire ulteriori risorse e opportunità per la crescita di filiere e territori.

 

PROMOZIONE DI INTERE AREE TERRITORIALI «Crediamo molto in queste realtà, che promuovono non solo una filiera, ma una intera area territoriale caratterizzata da determinati prodotti o da specifiche vocazioni produttive. Questi strumenti - commenta l'assessore Rolfi - consentiranno l'accesso a contributi e benefici, per permettere alle nostre aziende agroalimentari di lavorare in maniera ancora più efficace in una logica di filiera, implementando le ricadute sul territorio».

 

SOSTEGNO A REALTA' INNOVATIVE PER SOSTENERE COMPETITIVITA' «Con un investimento di 70.000 euro la Regione Lombardia si accolla i costi per mantenere validi gli accreditamenti già avvenuti dei Distretti e per riconfermare i Distretti di filiera del settore florovivaistico. E' fondamentale avere sul territorio realtà innovative e performanti, per costruire progetti di sviluppo migliori e per valorizzare davvero le connessioni tra imprese, cittadini, associazioni e Istituzioni. Nel futuro intendiamo sostenere la progettazione dei Distretti con fondi specifici nell'intento di aumentare la competitività agricola e rurale dei nostri territori».

 

NUOVE RISORSE E OPPORTUNITA' PER I DISTRETTI «Dopo gli adeguamenti normativi del Testo Unico sull'Agricoltura, attuati dal Consiglio regionale nel dicembre scorso - sottolinea il consigliere Giovanni Malanchini, componente della Commissione Agricoltura del Consiglio regionale - con questa delibera di Giunta Regione Lombardia mette a disposizione risorse e fornisce ulteriori opportunita' di crescita per i Distretti del cibo, riconoscendo i Distretti agricoli gia' accreditati nella nostra regione come tali».

 

I DISTRETTI IN LOMBARDIA Di seguito l'elenco dei Distretti del cibo e di filiera in Lombardia:
Distretto agricolo della Bassa Bergamasca
Distretto agricolo della Valle del Fiume Olona
Distretto agricolo delle risaie lomelline
Distretto Agricolo Milanese
Distretto del Vino di qualita' dell'Oltrepo' pavese - Bonarda e
Pinot nero
Distretto della Filiera avicola lombarda
Distretto della Filiera ceralicola lombarda
Distretto del Latte lombardo
Distretto neorurale delle tre acque di Milano - DINAMO
Distretto rurale Valle dell'Adda
Distretto Riso e Rane
Po di Lombardia
Valtellina che gusto!
Distretto agricolo Adda- Martesana
Distretto agricolo biologico casalasco viadanese

Distretti di filiera:
Florovivaistico Alto Lombardo
Distretto Plantaregina.


21 agosto 2019
Articoli correlati

Veneto, in picchiata consumi beni durevoli

  "Il Veneto...

Lombardia, dati Unioncamere: imprese ancora in contrazione -0,5%

La recessione erode il tessuto imprenditoriale lombardo, che registra una contrazione...

Unioncamere Lombardia, aumentano le ore di cassa integrazione: + 7,5%

Nel 2012 torna a cresce la richiesta di cassa integrazione da parte delle imprese lombarde...

Lombardia, Regione approva programma per il 2013: 107 milioni per credito, internazionalizzazione e capitale umano

Ha una dotazione di oltre 107 milioni di euro il nuovo programma d'azione 2013...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Piacenza
Il Valtidone wine fest all'ultima tappa con le bollicine, presenze in crescita e diretta di Rete 4
foto articolo newsageagro
Bologna
Il ministro Bellanova punta sul biologico, FederBio: «Pronti a collaborare»
foto articolo newsageagro
Rimini
Sigep, le grandi sfide del dolciario con il top di gelateria, panetteria e pasticceria
foto articolo newsageagro
Milano
Il Bitto simbolo della montagna lombarda e dei suoi valori, vetrina con le Olimpiadi invernali

Seguici su Facebook