Enogastronomia

foto articolo newsageagro

Parco tecnologico di Lodi, 9 ottobre: esperti Fao riuniti su insetti e alimentazione


LODI - In Italia è ancora visto come un tabù, o, peggio, come una profanazione della tradizione alimentare del Bel Paese, ma in molte parti del mondo (Europa, Asia, Africa) si mangiano normalmente insetti: locuste, grilli, cavallette ed altro. Un cibo nuovo, seppur antico, sicuro, nutriente, gustoso, che inizierà presto ad essere proposto in Italia, tanto che è attesa nel 2016 una nuova legge, attualmente in gestazione, che regolamenterà l’entomofagia.

Se ne parlerà venerdì 9 ottobre al Parco Tecnologico di Lodi, con esperti della FAO e ricercatori italiani e internazionali. La conferenza è organizzata da ItalBugs, un’associazione che è diventata una start up di ricerca scientifica del Parco Tecnologico di Lodi la cui attività è finalizzata all’estrazione di estratti e molecole attive da insetti per prodotti alimentari innovativi.

Di insetti edibili si è parlato anche in Expo2015: i modelli di cibo sui quali l’umanità ha puntato non sono più sostenibili per la salute e l’ambiente. Da un lato si deve soddisfare la crescente richiesta alimentare dovuta all’incremento demografico (9 miliardi di persone nel 2050) e al cambiamento della dieta dei Paesi in via di sviluppo (più proteine animali). Dall’altro è essenziale diminuire il consumo delle risorse naturali a favore di una maggiore eco-sostenibilità agro-industriale.

PROGRAMMA DELLA CONFERENZA “CHANGE THE FOOD, SAVE THE WORLD”

ore 9,30 Kick Off
G. Carenzo, Managing Director PTP – Science Park
M. Ceriani, Italbugs Founder

Morning Session: EDIBLE INSECTS IN THE WORLD

ore 9,30 – PAUL VANTOMME (Belgium): FAO edible insects projects in the world
ore 10,00 – YUPA HANBOONSONG (Thailand): Edible insects in Thailand and Laos
ore 11,00 – AFTON HALLORAN (Denmark): Edible insects in Kenya and Denmark
ore 12,00 – CÉCILE FLAGOTHIER (Belgium): Edible insects in Belgian Pavilion Expo 2015
ore 12,30- ZIMBABWE Pavilion Milan Expo 2015: Edible insects in Zimbabwe
ore 13,00-14,30 SUSTAINABLE LUNCH (Italbugs® Farm)

Afternoon Session: EDIBLE INSECTS IN ITALY

ore 14,30 – VALERIA MARGHERITA MOSCA & ELISABETTA PARRAVICINI: il foraging come possibilità per una reale sostenibilità alimentare
ore 15,30 – ANDREA MASCARETTI: white Paper on edible insects, Charter of Milan Expo
ore 16,00 – ROBERTO VALVASSORI: future prospects for feed and food
ore 16,30 – LAURA GASCO: edible insects as feed, Torino Univerisity (DISAFA)
ore 17,00 – ITALBUGS: an (incr)edible insects project
ore 17,30 – ROBERTO FLORE: Head Chef Nordic Food Lab
ore 18,00 – Closure Remarks


05 ottobre 2015
Articoli correlati

Vino, marchio Franciacorta collabora con Furla

Il Franciacorta conferma il proprio rapporto con il mondo della moda e dell'arte...

Piemonte, Florovivaismo in netto calo a causa del caro gasolio

La crisi non risparmia il settore del florovivaismo, che in Italia copre il 6% della...

Zootecnia: ora si munge anche con una telecamera in 3-D; il digitale entra nelle stalle

Ora si munge anche utilizzando una camera in 3-D. Tecnologicamente unica per la ricerca...

Per TuttoFood aiuti alle imprese dalle camere di commercio: stand e contatti con estero

Benefit vari, per un valore complessivo di 5000 euro, che vanno dalla formazione...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Bologna
Bologna, Olive e olio: ripartono il 20 marzo le conferenze dell'Accademia nazionale di agricoltura
foto articolo newsageagro
Brescia
Fiera vita in campagna, Unicarve; cresce il consumo di carne, più tutela con il "Sigillo italiano"
foto articolo newsageagro
Bologna
Bologna, Slow Food premia i migliori oli extravergine a Fico il 16 e 17 marzo: l'elenco dei riconoscimenti
foto articolo newsageagro
Brescia
Fiera di vita in campagna, nel Salone di origine il rapporto terra-tavola con il cibo di tutta Italia

Seguici su Facebook