Agroalimentare

foto articolo newsageagro

Piemonte, Ferrero: «Bene etichetta sul riso, i consumatori sapranno che cosa comprano»


TORINO - E' soddisfatto l’assessore regionale piemontese all’Agricoltura, Giorgio Ferrero, presente al tavolo romano della filiera del riso.

 

E’ pronto alla firma dei ministri Martina e Calenda un decreto che chiede all’Unione europea di autorizzare per il riso l’etichettatura obbligatoria, sul modello dei prodotti lattiero-caseari, in modo che venga indicato il Paese di origine e quello di trasformazione del riso. Nel decreto c’è anche la richiesta all’UE della clausola di salvaguardia per il riso e del contingentamento all’importazione.

 

«E’ una gran bella notizia - afferma Ferrero - l’etichettatura obbligatoria è lo strumento principale e necessario  per valorizzare sul mercato il riso piemontese che, ricordiamo,  con circa 8 milioni di quintali di produzione annua, rappresenta oltre il 50% della produzione nazionale». Secondo Ferrero «ora il nostro riso è anonimo, sul mercato vale tanto quello prodotto da altri Paesi, anche asiatici, e venduto a un prezzo molto più basso. Abbiamo necessità di far riconoscere al consumatore il nostro riso che per qualità, tecniche di coltivazione e prodotti utilizzati è una vera eccellenza. L’etichettatura obbligatoria svolge questa funzione: svela la provenienza del riso, in modo che i consumatori sappiano cosa c’è nella scatola di riso che comprano e possano scegliere autonomamente cosa comprare. L’etichettatura è una richiesta che sosteniamo da tempo e trova anche il consenso unanime del Consiglio regionale che in un ordine del giorno ieri l’ha richiesta espressamente».


13 aprile 2017
Articoli correlati

Bergamo, a GourmArte in tavola anche i vini della Valtellina e della Franciacorta

Lo storico capitano dell'Inter Zanetti nella squadra degli ambasciatori di Expo

Osservatorio Agri&Food: calo produzione Parmigiano e soluzioni post quote latte

 CREMONA - E' stato pubblicato...

Brescia, da San Valentino in commercio il primo Chiaretto del Consorzio Valtènesi

BRESCIA - Il 2015 del Consorzio Valtènesi comincia sotto il segno del...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Roma
Per Simei a Monaco di Baviera pronte anche le delegazioni di Messico, Giappone e Sudafrica
foto articolo newsageagro
Mantova
Regione ed Ersaf tra gli organizzatori a Mantova del Forum mondiale Fao sulle foreste urbane
foto articolo newsageagro
Cuneo
Slow Food, a Cheese 2017 dominano la pizza artigiana e la scuola di cucina
foto articolo newsageagro
Brescia
Brescia, 26-28 agosto a Puegnago in scena i vini rossi a base Groppello e l'olio del Garda

Seguici su Facebook