Agricoltura

foto articolo newsageagro

Pomodoro da industria del Nord, accordo sul prezzo: 79,75/ton e ci sarà un premio se il brix sarà alto


PARMA - E’ di 79,75 euro la tonnellata il prezzo del pomodoro da industria fissato per la prossima campagna. L’accordo fra produttori e industriali è stato raggiunto nel pomeriggio a Parma, nella sede della OI pomodoro da industria del nord. E la prima volta, sarà riconosciuto un premio al pomodoro che registrerà un grado brix compreso tra 4,8 e 5,2. Un aspetto importante, deciso nell’ottica di far aumentare la qualità delle produzioni che già contraddistingue il pomodoro del Nord.

I produttori le cooperative di produzione (Ainpo, Asipo e Amo Conerpo) hanno raggiunto l’intesa con l’industria di trasformazione rappresentata da Anicav e Confapi Industria.

Le parti hanno firmato l’accordo considerando le difficoltà del momento per entrambi, cercando di bilanciare le proprie esigenze.

Come nel 2017 oltre al prezzo restano invariate anche le penali per la sovrapproduzione: 20 € la tonnellata.

La scaletta della qualità è stata fissata in un range tra 4 a 5,7.


09 febbraio 2018
Articoli correlati

Creta guarda al Veneto per migliorare la propria agricoltura

 L'isola di Creta guarda all'agricoltura del Veneto per...

Spilamberto, il Palio dell'aceto balsamico premia i suoi campioni

Domenica 23 giugno nell'antica Rocca di Spilamberto (Mo) si tiene il tradizionale Palio di...

Apicoltura Casentinese, una storica azienda va in aiuto di chi è svantaggiato

Dalla Toscana, una notizia che coniuga agricoltura e solidarietà. Apicoltura Casentinese...

Rivista dell'Osservatorio Agri&Food di CremonaFiere: Pac, falsi prosciutti e biometano

CREMONA - E' uscito l'ultimo numero dell'Osservatorio...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Piacenza
Piacenza 24-25 novembre i vignaioli Fivi: nuove regole per i consorzi e controlli indipendenti
foto articolo newsageagro
Cuneo
Piemonte, allevatori da latte: quattro incontri su strutture, mastiti, cellule somatiche e farmaci
foto articolo newsageagro
Firenze
Gli agricoltori toscani: «Sia autorizzata la legittima difesa contro lupi e cinghiali»
foto articolo newsageagro
Forlì
A Forlimpopoli si consegna il Premio Artusi 2018 a José Graziano da Silva (Fao)

Seguici su Facebook