Fiere

foto articolo newsageagro

Slow Fish, da domani al 21maggio al Porto Antico di Genova torna l'appuntamento di Slow Food


GENOVA - Tutto pronto per l'ottava edizione di Slow Fish, l'evento internazionale dedicato al pesce e alle risorse del mare organizzato da Slow Food Italia e Regione Liguria, che si apre domani al Porto Antico di Genova. L'appuntamento, che si concluderà il 21 maggio, vanta un ricchissimo programma di conferenze, laboratori, incontri e degustazioni. Giovedì 18 alle 11 il convegno, Dalla strategia marina europea ai mari italiani, in cui il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina insieme a Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, Carlo Petrini, presidente di Slow Food e Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia danno il via alla manifestazione dopo aver discusso la Direttiva Quadro sulla Strategia Marina che ha come obiettivo fondamentale la protezione e la salvaguardia dell'ambiente marino.  

Al Mercato troviamo una grande novità di questa edizione: i Fish-à-porter, dove alle 14 si potranno ascoltare Una cucina senza sprechi: il quinto quarto del pesce e degustare i piatti di Marco Visciola, chef del ristorante Il Marin di Eataly Genova, che insieme a Nando Fiorentini, responsabile di tutte le pescherie di Eataly nel mondo, racconterà e preparerà uno dei piatti simbolo della sua cucina: la 'finanziera di mare', piatto che raccoglie sapientemente le parti meno nobili del pesce.

Alle 17 l'appuntamento è con la rete internazionale di Slow Fish a Casa Slow Food in Lago Tanganica, Repubblica Democratica del Congo: un patrimonio di biodiversità a rischio. Dall'Africa arriva la testimonianza di un ecosistema minacciato dall’inquinamento, dallo sfruttamento e dalla pesca eccessiva. Sempre dall'Africa, ma questa volta dal Marocco, la storia di Aglou: il dono del mare in cui conoscere l'intraprendenza di una cooperativa di donne impegnate nella raccolta delle cozze.

I nuovi Presìdi pugliesi di Slow Food parteciperanno al workshop La pratica della pesca sostenibile nelle aree marine protette pugliesi, esperienza del CAP Salento, anche questo in programma a Casa Slow Food alle 19.

In conclusione un Appuntamento a Tavola, come quello in programma alle 20,30 presso i Ristorantini di Eataly con Corrado Scaglione e Valeria Mosca. In Impasti selvatici, tra terra e mare lo chef brianzolo sfornerà incredibili pizze risultato di lunghe lievitazioni e del giusto mix di lieviti. Corrado e Valeria hanno messo a punto per Slow Fish diversi impasti, lavorando con farine di sussistenza ricavate da fiori e piante edibili unite a quelle di frumento e diverse guarnizioni in un percorso che tocca la classicità marinara per poi salpare verso il mare aperto. 
 

Slow Fish è organizzato da Slow Food Italia e dalla Regione Liguria in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali e Città di Genova. L'evento è reso possibile grazie al supporto di molte realtà che credono nel progetto, tra cui gli Official Partner: Quality Beer Academy, Lurisia, Pastificio Di Martino. 


 


17 maggio 2017
Articoli correlati

Pianeta Nutrizione, gli integratori multivitaminici prevengono le patologie croniche

“Pianeta Nutrizione & Integrazione”, in programma alle Fiere...

Apre a Parma "Pianeta nutrizione & integrazione", tanti convegni scientifici

Giovedì 16 maggio prende il via la quarta edizione di "Pianeta Nutrizione &...

Cavour, la carne piemontese, e la filiera bovina, in vetrina con due giorni di festa

La vetrina in un week-end, la rassegna tutto l'anno. Perché Carne Piemontese va oltre la...

Fino a domenica "Varese orchidee", rassegna internazionale della bellezza

Prima giornata e subito grande interesse da parte di visitatori ed esperti per "Varese...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Milano
Bayer finanzierà il progetto sulla sicurezza alimentare del giovane Maurizio Junior Chiurazzi
foto articolo newsageagro
Udine
Il Tiramisù raccontato dagli chef di ventuno ristoranti del Friuli
foto articolo newsageagro
Piacenza
Global Food Forum a Treviso, Confagricoltura: «Una visione del futuro con un cambio di marcia»
foto articolo newsageagro
Roma
Il distillato italiano a New York per lanciare la grappa nostrana

Seguici su Facebook