Agroalimentare

foto articolo newsageagro

Ue, risoluzione della Lega contro il Nutri score “l'etichettatura a semaforo”


ROMA - «La Commissione prenda posizione sull’etichettatura a semaforo dei prodotti alimentari, il “Nutri-score”, e adotti una linea risoluta per contrastare la diffusione di questo sistema, che risulta fuorviante per il consumatore e boccia di fatto la dieta mediterranea, iscritta dall'Unesco nella lista del patrimonio culturale immateriale dell'umanità e scientificamente valutata uno dei migliori modelli nutrizionali». E’ l'invito che l’eurodeputata della Lega Luisa Regimenti (Identità e Democrazia - ID), ha rivolto alla Commissione attraverso una risoluzione presentata al Parlamento europeo sul ‘Nutri-score’, il sistema di etichettatura degli alimenti nato in Francia e ora diffuso anche in Spagna, Germania, Belgio, Svizzera e Paesi Bassi.

 

Regimenti «sollecita la Commissione a promuovere l'utilizzo di sistemi che garantiscano corrette informazioni nutrizionali e indichino l’origine dei principali ingredienti utilizzati” e la “esorta a realizzare azioni concrete per promuovere la conoscenza e la divulgazione della giusta educazione alimentare, rivolte in primis alle famiglie, agli alunni e agli insegnanti».

 

La possibilità che il Nutri-score, che l’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, giudica priva di evidenza scientifica, diventi parte integrante della legislazione europea, «è un rischio che l'Italia non può correre» continua Regimenti, che condivide «l’allarme lanciato da Matteo Salvini su un tema che sembra non interessare il nostro Governo, il quale invece dovrebbe avere tra le sue priorità di intervento la tutela della produzione italiana. Il via libera al ‘Nutri-score - conclude l'esponente leghista - sarebbe un regalo ingiustificato alle multinazionali del settore».

 

(sotto, Regimenti)


16 dicembre 2019
Articoli correlati

Confagricoltura: da Ue procedura di infrazione per i semafori sul cibo in Gran Bretagna

CREMONA - «Confagricoltura condivide pienamente la decisione della...

Crisi Grana e ritiro forme, Fava al ministro: assurdo non poter usare fondi Psr

Fava: «La UE vuole togliere 448 milioni alla Pac, il governo italiano eviti questa rapina»

Lombardia, Fava: si devono aggregare le imprese per avere vantaggi nei finanziamenti della UE

MANTOVA - «Un anno...

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Brescia
Montichiari, gli allevatori lombardi alla Fiera zootecnica con convegni e il Winter show
foto articolo newsageagro
Modena
Il marchio McCormick per potenza e tecnologia star all’ottavo CT Day
foto articolo newsageagro
Piacenza
Biostimolanti, incontro a Confagricoltura Piacenza: potenzialità e applicazioni
foto articolo newsageagro
Bari
Oli e vini del Meridione, aperte le iscrizioni a Radici del Sud

Seguici su Facebook