Latte

foto articolo newsageagro

Friuli, a Pordenone la mostra Agricoltura senza confini: storia, libri antichi e vino


TRIESTE - Alcune delle più importanti opere presenti nella Biblioteca Luigi Chiozza di Pozzuolo del Friuli troveranno collocazione nella mostra "Agricoltura senza confini", che l'Agenzia regionale per lo Sviluppo rurale/Ersa organizza a Palazzo Klefisch (Pn) da venerdì 19 a domenica 21 settembre in occasione di Pordenonelegge. 

STORIA DELL'AGRICOLTURA La biblioteca conserva una ricca testimonianza dell'attività di ricerca scientifica e dei mutamenti sociali avvenuti nel mondo rurale nei territori di Gorizia, Trieste, Udine ed in particolare del Pordenonese. Nelle sale di Palazzo Klefish sarà possibile soffermarsi su libri di scienze naturali, botanica, viticoltura, pedologia e cartografia antichi di gran pregio, oltre che su periodici locali e nazionali d'epoca e sulle pubblicazioni dell'Istituto sperimentale di Gorizia e della Stazione sperimentale di Udine. Grazie ai documenti, ai volumi, ai periodici ed alle fotografie esposte la mostra sarà quindi aperta una finestra sulla storia dei due Istituti che all'inizio del '900 ed operando in stretta collaborazione, fornivano aiuto al mondo rurale: il K. K. Landwirtschaflich-Chemischen Versuchsstation di Gorizia e il Laboratorio autonomo di Chimica agraria di Udine,

LIBRI RARI Il visitatore potrà inoltre ammirare alcune rarità, come i pregevoli libri acquerellati dell'800 provenienti da Cina e Giappone, autentiche opere d'arte dedicate alla produzione della seta orientale che attestano l'interesse degli studiosi del Friuli Venezia Giulia per la bachicoltura. Speciale risalto sarà dato infine anche alle pubblicazioni scientifiche e storiche edite dall'Agenzia per lo Sviluppo rurale negli ultimi decenni e dedicate al mondo dell'agricoltura ed alle produzioni tipiche della regione.

CIBO E VINO Oltre a diventare la sede di 'Agricoltura senza confini', Palazzo Klefisch ospiterà l''Enoteca del Friuli Venezia Giulia', che offrirà al pubblico di Pordenonelegge l'opportunità di assaggiare i migliori vini della regione. Nella stessa sede avranno luogo anche due incontri a tema food&wine: al primo, 'Parole di vino' (in programma alle 18.30 di sabato 20 settembre) parteciperà il giornalista, scrittore e divulgatore di temi legati al mondo del vino Sandro Sangiorgi; al secondo, 'Friuli Venezia Giulia via dei sapori' (avrà luogo alle 16.30 di domenica 21 settembre), parteciperanno l'esperto di enogastronomia e presidente del consorzio 'Via dei sapori', Walter Filiputti, ed i 'solisti del gusto', Andrea Canton e Andrea Spina.


16 settembre 2014
Articoli correlati

Il Consorzio agrario regionale presenta all'assessore il piano per rilevare Latterie Friulane

TRIESTE - «Un progetto sicuramente interessante al quale...

OGM da mangiare o da bruciare?: a Pordenone convegno con scienziati, giuristi e politici

PORDENONE - “OGM: da bruciare o da mangiare?” è...

Vitogni autoctoni a "Ein Prosit", il top dell'enogastronomia friulana esempio intelligente di turismo

Friuli, Bolzonello: occorre aggregarsi in alleanze produttive per avere qualità e quantità in grandi numeri

Ultima ora
StreamingTV
Intervista a Guido Garnero
Fiere ed Eventi

Ultimi eventi
foto articolo newsageagro
Bologna
Bologna, 3 giugno: Il Sistema agroalimentare dell'Emilia Romagna e il rapporto 2018
foto articolo newsageagro
Asti
Le bollicine dell'Asti Doc sposano la pasticceria al congresso internazionale a Milano
foto articolo newsageagro
Bari
Bari, il 10 giugno il Salone dei vini e degli oli del Sud: oltre 110 cantine al Castello di Sannicandro
foto articolo newsageagro
Mantova
Mantova Food&Science festival, convegno di Landini il 18 maggio: al centro il precision farming

Seguici su Facebook